Medical Alert Service…

0


 

Medical Alert Service Dog

Sabato 21 e domenica 22 novembre, a Roma presso il centro cinofilo Meravigliosa vita da cani, si terrà uno stage sui cani d’allerta medica con particolare attenzione a quelli “d’ allerta diabetica”. Lo stage di due giorni sarà tenuto dalla Dog Trainer statunitense Debby Kay che ci illustrerà, grazie ad un percorso sia teorico che pratico, il suo programma d’ addestramento: il Super Sniffer Program. I cani d’allerta medica in ambito diabetico, riconoscono per tempo i sintomi di ipoglicemia o di iperglicemia avvisando la persona dell’avvicinarsi della crisi con diverse segnalazioni, grazie ai comandi appresi durante l’addestramento, come il consegnare il kit per il controllo del livello glicemico, del succo di frutta o la borsa contenente la siringa con l’insulina. Questi angeli non sono solo degli amici fedeli, ma sanno infondere alla persona diabetica e ai genitori di bambini affetti dalla malattia una invidiabile sicurezza. L’addestramento incomincia fin da quando sono cuccioli con il Biosense, un programma di stimolazione sensoriale neo natale; gli stimoli termici, tattili e di movimento attivano nel cucciolo il sistema endocrino, le ghiandole surrenali, e l’ipofisi. L’addestramento del cucciolo prosegue con un programma di arricchimento ambientale, presentandogli situazioni sempre differenti e dandogli l’opportunità di interagire liberamente. Successivamente si procede con la preparazione del cane al riconoscimento vero e proprio delle variazioni dei livelli di glicemia; questo avviene grazie ai campioni di saliva donati da persone diabetiche. La saliva opportunamente conservata è utilizzata dal cane che, grazie al suo incredibile olfatto, saprà dare al suo futuro compagno umano l’allerta salva vita. L’addestramento è centrato nell’insegnare al cane a monitorare i livelli glicemici, e nel caso in cui vi fossero delle variazioni, la preparata vedetta a 4 zampe si allerterà e avviserà tempestivamente il suo compagno umano. Questo vale anche nel caso in cui il paziente sia un neonato; in pratica il cane segnalerà per tempo alla famiglia la situazione di pericolo sia di giorno che di notte. I cani adatti a questo percorso formativo non devono mostrare nessun tipo di aggressività ed avere doti di apprendimento elevate. Il percorso dura dai 18 ai 24 mesi con allenamenti quotidiani, dopo la certificazione il cane è abile al lavoro. Questo stage vuole informare educatori e addestratori sulle potenzialità di questo programma ma anche dell’utilità sociale dei cani opportunamente addestrati; offrendo così la possibilità, in seguito, di intraprendere un percorso rivoluzionario come il Super Sniffer Program. Finalmente dopo che negli USA da anni viene utilizzato questo stupendo programma, anche in Italia tutte le persone affette da diabete potranno avvalersi di un compagno Medical Alert Service Dog. A tal proposito durante lo stage sarà presente l’AICAD Onlus (l’Associazione Italiana Cani Allerta Diabete), nella persona del suo Presidente ed Istruttore in M.A.S.D. Paolo Incontri, già da tempo impegnato nell’addestramento di questi stupendi cani. Speriamo di vedervi numerosi ad un evento unico nel suo genere, che desidera coniugare una utilissima attività sociale ad un’impagabile relazione di cuore e anima tra l’uomo e il cane.

Condividi.

Autore

avatar

Partner