Solidarietà al centro commerciale…

0


 

Solidarietà al centro commerciale Le Torri d’Europa

Riscuote successo l’iniziativa di solidarietà Spesa SOSpesa Trieste, ideata dal CSV del Friuli Venezia Giulia in collaborazione col Comune di Trieste e la Prefettura, le Coop Nordest e diverse associazioni di volontariato, tra le quali le Unità Cinofile Operative U.CI.O. ONLUS. Il progetto prevede la possibilità per tutti i clienti delle Coop Nordest di lasciare in cassa, al momento del pagamento della merce acquistata, un euro – ma anche più, a seconda delle possibilità – come aiuto alle famiglie che hanno meno possibilità, donazione per la quale verrà rilasciata un regolare scontrino non fiscale per il contributo lasciato. L’intera somma raccolta verrà usata per l’emissione di Buoni Spesa di cui beneficeranno le famiglie indicate dal Comune attraverso i centri di assistenza sociale. Ad accogliere le famiglie al momento della spesa saranno le associazioni di volontariato come la nostra, che si è offerta di partecipare e dare il proprio contributo in tutte le giornate previste in calendario, ovvero tutti i sabati dal 7 novembre al 19 dicembre. I soccorritori volontari con i loro cani da salvataggio non si fermano mai e quando, d’inverno, la temperatura scende e la richiesta della loro assistenza in mare viene meno, mettono a disposizione le loro competenze per assistere eventi sportivi o e la loro sensibilità per sostenere progetti di solidarietà come questo. E’ necessario sottolineare che l’intera somma raccolta sarà devoluta ai nuclei famigliari segnalati, senza trattenute di alcun genere, un must che ha imposto Pierpaolo Gregori del CSV e che ha trovato riscontro in tutte le associazioni coinvolte, disposte a prestare il loro aiuto per puro spirito di solidarietà e senza fini di lucro. Fondamentale poi la scelta di fornire un paniere a cui fare riferimento per la scelta dei beni acquistabili, dai quali sono esclusi, come ovviamente immaginabile, gli alcoolici ed altri prodotti non di prima necessità. Finora si sono svolti appena pochi incontri ma il riscontro del pubblico è stato subito notevole, un’iniziativa che lascia immaginare quindi che dietro la cortina di indifferenza al prossimo ed ai problemi altrui accusata spesso sui media, vi sia invece una radice sana di sensibilità sociale e solidarietà. Le Unità Cinofile Operative, appoggeranno e si presteranno sempre ad iniziative analoghe, nei limiti delle loro possibilità, ricordiamo infatti che i soccorritori e i loro cani da salvataggio sono volontari che riescono a dare il proprio contributo solo sacrificando il loro tempo libero ed addestrandosi tutto l’anno per mantenere sempre alto il livello di preparazione. Invitiamo quindi il pubblico triestino a venirci a trovare ogni sabato di novembre e dicembre, tra le 16.00 e le 19.00 al centro commerciale Le Torri d’Europa, nell’info-point davanti al supermercato delle Coop, per conoscere i nostri cani da salvataggio, per recuperare maggiori informazioni riguardo all’iniziativa, e soprattutto per lasciare un vostro piccolo contributo direttamente alle casse delle Coop per le famiglie più bisognose.

Condividi.

Autore

avatar

Partner