Etologia e psicologia canina a confronto…

0

Etologia e psicologia canina a confronto...
 

Etologia e psicologia canina a confronto, quali le differenze?

A differenza della psicologia canina, scienza che studia il comportamento del cane che vive in relazione con l’uomo, letologia studia il comportamento dellanimale allo stato selvatico. La psicologia canina analizza il suo modo di comportarsi e di agire nel mondo d’oggi, fatto di contatto quotidiano con l’essere umano e la società, caotica e stressante, anche per il nostro amico a quattro zampe. Il cane ha un suo specifico ed individuale profilo caratteriale congenito, trasmesso attraverso il DNA dai genitori, che determina gran parte dei suoi comportamenti. Letologia invece prende in considerazione i comportamenti originari in natura e gli istinti, di primaria importanza per la sopravvivenza. Il cane è ormai diventato prevalentemente un animale solo da compagnia, costretto a vivere in spazi inadeguati, con proprietari che hanno sempre meno tempo a disposizione (di qualità), da dedicargli; inoltre la mancanza di utilità, ossia di lavoro, fa sì che il cane si trovi sempre più frequentemente in situazioni di stress per accumulo di energia psicofisica, che lui non riesce a scaricare in modo costante e corretto. Tutto questo ha implicato un considerevole aumento di cani problematici, maleducati, caratterialmente non equilibrati, con la conseguente problematica del rischio d’abbandono (se non nei casi più gravi, addirittura di soppressione…).

Etologia e psicologia canina a confronto...

 
Ogni proprietario di un cane, ma soprattutto il neofita, dovrebbe conoscere la base della moderna psicologia canina. Le doti caratteriali del nostro peloso saranno i primi concetti che tratteremo nelle prossime news… a presto!

Condividi.

Autore

avatar

Partner