Il pranzo di Natale dal Loro punto…

0

Il pranzo di Natale dal Loro punto...
 

Il pranzo di Natale dal Loro punto di vista!

Come sempre… da tradizione, in questo periodo dell’anno gli auguri di Natale si sprecano tra: bigliettini, sms, whatsapp, aperitivi, pranzi, cene etc… tutti conditi di auguri (triti e ritriti) baci e abbracci… molti di voi siederanno il giorno di Natale in tavole imbandite a festa con i propri familiari e là… nelle vicinanze (tra le vostre gambe) per questa giornata festosa e piena di buoni propositi Loro… i vostri veri compagni (di uno spezzone) di vita… superconcentrati (qualcuno troppo 🙂 ) attenti ad ogni piccolo movimento… eh già a sta festa vorrebbero partecipare anche Loro!

Racconto di una giornata “canina” natalizia che a quanto pare non è come le altre… raccontata da Portos un beagle di 9 anni e dalla sua “socia in affari” Papaya di 4 ½ …

Venerdi 25 dicembre, ore 8.38 am… un rumore nel silenzio della casa:<< boing! (qualcosa cade) >>

Papaya:<< yawnnnn (sbadiglio)… weeee! Portos hai sentito! >>

Portos:<< zzzzzzzzzzz (dorme profondamente)… yawnnnn… pipì pipì… nahhhhhhh… e chi si muove… qui al calduccio del piumone… >>

Papaya:<< No sul serio sta succedendo qualcosa di là… >>

Portos:<< yawnnnn… ok dai… vai a vedere e “già che ci sei” portami il tappetino così faccio pipì… >>

Il pranzo di Natale dal Loro punto...
 
Papaya:<< daiiiiiii… sei il solito pigrone… tic tic tic (rumore delle unghiette su pavimento)… cavolo è pieno di scatole, nastri, foglietti… che festaaaa!!! >>

Portos:<< che scherziiiiiii… rivo… >>

La mamma:<< Portosssss… Papiiiiiii… dai venite qua, ci sono anche i vostri regali…>>

Portos e Papaya:<< zowwww (correndo) >>

Portos:<< giggle giggle (risatina sommessa) rompiamo tuttooooo… forza Papi mastica… rompi… tira… >>

La mamma:<< Ueeeeeeeeeeeh… alloraaaaaaaaaaaa… >>

Papaya:<< ehm… Portos… non credo sia una buona idea… >>

Portos:<< yipe (esclamazione di sorpresa/spavento)… ma io volevo solo… sigh! >>

La mamma:<< dai vieni qui su… non fare quell’espressione da polpetta! Papi vieni qui anche tu… è arrivato il momento di aprire i vostri regali… guardate… >>

Portos:<< accipicchia nel mio sacchetto ci sono 2 orecchie di maiale essiccateeeeeeee… un musetto di maiale… gli snack alla patataaaaaaaa… Slurp! >>

Papaya:<< Tara-zum (tipico suono di banda e fanfare) che festa! Anche nel mio… sbav sbav… >>

La mamma:<< giù le zampe! Non sono per adesso… ve ne do uno sta sera dopo il giretto… adesso è ora di fare la pappa… dai che poi andiamo al parco… >>

Portos:<< sob (sconforto) e va beneeeee… lol… Papayaaaaa quella è la mia scodellaaaaa… >>

Papaya:<< ops… scusa tutte queste emozioni mi hanno fatto fare confusione… crunk crunk… eh eh (risatina furba) >>

Venerdi 25 dicembre, ore 9.42 am

La mamma:<< Forza! Dai venite qui… che mettiamo il cappottino… che andiamo a fare il girettooooo… >>

Papaya:<< rivo >>

Portos:<< cappottinooooo… Bleah (ribrezzo) no no.. io non mi metto quel coso… >>

La mamma:<< oh Signor! ogni volta sta storia… Portos dove scappi… vieni immediatamente qui! Tanto sai che finisce sempre nello stesso modo! >>

Portos:<< non sta voltaaaaaa… via! … he he voglio vedere come farà sto giro… >>

La mamma:<< Esci immediatamente da lì… bene! Se non esci da sotto il letto immediatamente ti lascio qui!!! E così dai nonni a sbafare andiamo solo io e la Papi… >>

Portos:<< Nonni? Sbafare? Anf (senso di affanno) sigh! E vabbè vengo… non è giusto però… io sono un beagle… un super cane da caccia… impavido… temerario… e poi al parco c’è una barboncina (molto carina) che quando mi vede insalsicciato con quel coso mi prende sempre in giro! >>

Papaya:<< dai Portos non fare così… lo sai che siamo a pelo corto e che a certe temperature abbiamo freddo! E poi… come sarebbe la barboncina?! Ehi amico del giaguaro guarda che tu stai con me!!! Quella smorfiosa non la devi neanche guardare!!! Hai capitoooooooo!?!?!? >>

Portos:<< bof (quando non si sa che dire) barboncina? Ma no tesoro hai capito male… ho detto bambina che mi prende in giro! >>

Papaya:<< ah ecco! >>

Portos:<< whew…! (sopiro di sollievo) >>

Il pranzo di Natale dal Loro punto...
 
Venerdi 25 dicembre, ore 12.18 am (dopo il giretto, la messa e aver parcheggiato) sulla porta di casa dei nonni:<< din-donnnn… >>

La nonna:<< chi è??? >>

La mamma:<< Babbo Natale… siamo noi chi vuoi che sia? >>

Portos:<< grat grat grat (graffi sulla porta) e dajeeeee apriiiiiii >>

La porta si apre

Portos e Papaya:<< zoooooommmm… scorribandaaaaaaaa!!! >>

La mamma:<< Portoooossssss metti giù la scarpa del nonno! >>

Portos:<< eh eh… pagare moneta vedere cammello! >>

Papaya:<< ben detto socio! >>

La mamma:<< ok dai venite qua.. molla l’osso prima.. tenete qua un pezzetto di galletta di riso.. furbastri! >>

Portos e Papaya:<< qua la zampa Papi… hai visto ci cascano sempre!!! Hihihi >>

La nonna:<< dai che è prontooooo… tutti a tavolaaaaa >>

Venerdi 25 dicembre, ore 12.56 pm (dopo che tutti sono a tavola… nonni, zii, mamma e…. Loro) il pranzo natalizio ha inizio e tra affettati come se piovesse, pasticcio di carne, agnello al forno con patate, verdure e molto… molto altro:

Portos:<< mumble… mumble (riflette)… eppure ci sarà un modo porca paletta… Papi non so perché oggi non funziona… >>

Papaya:<< già ho il torcicollo a forza di appoggiargli il mento sulla gamba… ma qua di bocconi neanche l’ombra! Mhhh… senti pensi anche tu quello che… >>

Portos:<< gulp! Hai ragioneeeee… gnam gnam… la nonnaaaaaaaa… eh eh brava Papi… andiamo di schema… tu sulla gamba sinistra ed io a destra… ok? >>

Papaya:<< ok! >>

Portos:<< mumble (pensa)… sciocchina la nonna è destrorsa… ma quanto astuto sono!… sei pronta Papi?… vai con la sceneggiata… ah non dimenticare di sbattere le ciglia… >>

Papaya:<< ok! >>

Portos:<< arrivaaaaaaaaa… chomp chomp (mastica con gusto) >>

Papaya:<< ohhhhh anche di qua… ci sono anche ioooooo… fiuuuu meno male!!! Chomp chomp…>>

La mamma:<< ma che diavolo… ohhhhhh mamma alloraaaaaaaaaa… quante volte ti devo dire che i cani non possono mangiare robe grasse e unte di olio… che gli fanno maleeeeeeee >>

La nonna:<< no ma io… io non ho dato niente ai piccoli… >>

La mamma:<< smettila…! Dandogli porcherie dalla tavola non fai altro che abituarli male, oltre al fatto che come ti spiego da anni gli accorci la vita!!!… avresti mai permesso che qualcuno mi rimpinzasse di dolci da piccola? >>

La nonna:<< certo che no! >>

La mamma:<< e allora perché lo fai con loro? >>

La nonna:<< hai ragione scusa… >>

Portos:<< maledizione! Nonna sei una frana… ti sei fatta beccare dopo neanche un secondo! >>

Il pranzo di Natale dal Loro punto...
 
Venerdi 25 dicembre, ore 14.37 pm il pranzo tra i commensali sta finendo:

La mamma:<< bene… Portos… Papaya… è ora della pappaaaaaaa… >>

Portos e Papaya:<< eurekaaaaa… finalmente si mangiaaaaa… >>

Portos:<< crunk crunk… buone le crocche… però mica è giusto che loro si sono sbafati quel ben di Dio e noi mangiamo questo! >>

Papaya:<< crunk crunk… dai Portos lo sai… dopo che mangiamo quello che mangiano loro, stiamo male… crunk crunk… comunque facciamo 3 pasti al giorno… dove eravamo (prima che la mamma ci prendesse con lei)… quegli incompetenti ci facevano fare una sola pappa al giorno… e poi lo sai… la mamma ci vuole un sacco di bene e non lo farebbe mai per farci un dispetto…e io della mamma mi fido… sempre! >>

Portos:<< sarà… crunk crunk… ma a me non torna qualcosa… >>

La mamma:<< bravi i mei angioletti… dai mettiamo i cappottini che andiamo a fare due passi così digeriamo tutti quanti… >>

Portos:<< il capottino? Ancoraaaaaa… noooooooooo >>.

Questa parodia la dedico ad una persona al quale voglio molto bene e con la quale ho incominciato questo bellissimo percorso professionale qualche anno fa e che come molte altre in Italia si prende cura dei propri pelosi con grande attenzione e soprattutto con grande amore!

                                                                                                                                                                  G.B.

Consulpets augura un Buon Natale a:

  • Tutti gli animali in genere
  • Tutti quelli che amano gli animali…
  • Tutti coloro che senza secondi fini si occupano degli animali…
  • Tutti quelli che da tre mesi ci stanno supportando…
  • Tutti quelli che leggono i nostri articoli…

Inoltre vogliamo ringraziare in particolar modo chi ha contribuito (scrivendo molte news) a far vivere questo progetto:

Cesare Gilardi – Rubriche Nutrizione e Preparazione Atletica

Dott.ssa Flavia Bellorini – Rubrica Veterinaria

Massimo Visintin – Rubrica Educazione Cinofila

Eugenia Alcomanno – Rubrica Toelettatura

Marco Anselmino – Rubrica Volontariato

Giuliana Cignetti – Rubriche Volontariato e Pet Therapy

Dott.ssa Spartia Piccinno – Rubrica Pet Therapy (da gennaio 2016)

Manuela Ferrarin – Rubrica Adozioni

Cristiano Drosg – Rubrica Attività Cinofile

Arch. Giulio Zannella – Rubrica Attività Cinofile

Paolo Incontri – Rubrica Attività Cinofile

Carlo Apollo – Rubrica Attività Cinofile

Mauro Bragagnini – Rubrica Attività Cinofile

Luca Daveri – Rubrica Attività Cinofile (da gennaio 2016)

Domenico Pignatelli – Rubrica Razze cane

Erika Gilardin – Rubrica Razze cane

Elisabeth Zancato – Rubrica Razze cane

Simona Siracusa – Rubrica Razze cane

Paola Bianchi – Rubrica Razze cane (da gennaio 2016)

Auguriamo un Buon Natale alle Associazioni Partner che con il nostro stesso entusiasmo fanno del bene per o con le bestiuzze:

AIA (Associazione Italiana Agility), Una Cuccia per la Vita, Meravigliosa vita da cani, UCIO (Unità Cinofile Operative F.V.G.), Orme di Askan, AICAD Onlus.

Infine (ma non infinissimo 🙂 ) un augurio di Buon Natale ai nostri Sponsor che nonostante fossimo solamente all’inizio hanno creduto in noi e nei nostri valori:

Pellini Caffè, Zooplanet, Passione Animale, VITANIMALPET e ANENPA.

Il pranzo di Natale dal Loro punto...

Condividi.

Autore

avatar

Partner