È nato prima l’uovo o la…

0

È nato prima l'uovo o la...
 

È nato prima l’uovo o la gallina?

Sin dai nostri avi uno degli indovinelli più gettonati è sempre stato… è nato prima l’uovo o la gallina? Ad oggi su questo futile quesito i pareri sono ancora discordanti, ma di fatto l’oggetto di interesse da parte della nostra cultura a ridosso della Pasqua è proprio il medesimo. In realtà l’oggetto del desiderio di tutti i bambini è sì l’uovo ma quello di cioccolato. In questa news vedremo come è composto e quali sono le sue caratteristiche più importanti:

L’UOVO
Questo miracolo della natura, intero pesa in media 50 gr. ed è composto di tre parti:

  1. Il guscio esterno: costituito soprattutto da calcio, è sottile, fragile e poroso, quindi capace di consentire gli scambi gassosi con l’ambiente
  2. L’albume o bianco d’uovo: più interno, è separato dal guscio da una doppia membrana, di cui una aderisce perfettamente ad esso mentre la seconda è più aderente all’albume;
  3. Il tuorlo: separato dall’albume da un’altra membrana che alle estremità forma due specie di cordoni, chiamati calaze, che gli consentono di rimanere perfettamente al centro dell’uovo.

PROPRIETÀ DELLE UOVA

  • L’albume d’uovo: contiene le proteine quali: ovalbumina, conalbumina, ovoglobuline, ovomucina, e l’avidina (glicoproteina tetrametrica) che è un fattore antinutrizionale che si lega alla biotina impedendone l’assorbimento, ma viene facilmente eliminato dalla cottura e dalla lisozima che ha funzioni antibatteriche.
  • Sali minerali: sodio, potassio e magnesio. Vitamine del gruppo B: B1, B2, PP, acido pantotenico, Biotina, B12 .Glucosio: in misura del 0,4-0,5% . E’ completamente senza grassi e il suo valore biologico è 96.
  • Proprietà nutrizionali del tuorlo: una curiosità molto importante, il rosso o tuorlo è la massima concentrazione nobile del meglio della gallina: alimento, sangue… etc., quindi si può dedurre che attraverso l’alimentazione che gli viene data la ritroveremo dentro di lui. Il tuorlo è ricco di acidi grassi insaturi, che contrastano il potere del colesterolo cattivo, importantissimi perché contrastano lo sviluppo delle malattie cardiovascolari ed infiammatorie, potenziando il sistema immunitario ed ottimizzando l’efficienza fisica. Parallelamente, “mantenendo a dieta le galline”, diminuisce la quantità di acido arachidonico nelle uova, che ricordiamo essere la molecola di partenza per la sintesi di molte sostanze ad azione pro infiammatoria.
  • Sali minerali: è ricco di ferro, fosforo e calcio; il contenuto in sodio è modesto e le uova possono per questo essere consumate anche quando sono richieste diete a basso contenuto di sale.
  • Vitamine: ricco di  vitamine liposolubili e quelle del gruppo B,  al suo interno si ha inoltre un’elevata concentrazione di carotenoidi che gli conferiscono il tipico colore rosso/arancione, uova con tuorlo più giallo possono essere indice di una gallina alimentata con mais o purtroppo con coloranti nei mangimi. Altra vitamina molto importante per la crescita ossea, che si trova in alte concentrazioni è la D.

È nato prima l'uovo o la...
1. Guscio
2. Membrana testacea esterna
3. Membrana testacea interna
4. Calaza
5. Albume liquido esterno
6. Albume denso
7. Membrana vitellina
8. Tuorlo
9. Blastodisco
10. Tuorlo scuro
11. Tuorlo chiaro
12. Albume liquido interno
13. Calaza
14. Camera d’aria
15. Cuticola

 

 
Fonte immagine: www.commons.wikimedia.org

Due parole sul colesterolo ceduto dal tuorlo: un uovo di medie dimensioni contiene all’incirca 220mg. di colesterolo, circa il fabbisogno giornaliero di un cane di grossa taglia. Il colesterolo si concentra tutto nel tuorlo, si stima che in 100 grammi di tuorlo siano presenti all’incirca 1340mg. (cinque rossi medi) di colesterolo. Il valore biologico (VB) è di 96 anche se i testi citano 100 e viene preso di riferimento per il VB di tutti i principi nutritivi. Un uovo medio (un uovo di 60 gr.) contiene: acqua 40 ml., proteine 6,5 gr., lipidi 4,6 gr., energia in Kc. 67. Particolarmente sconsigliata la somministrazione a cani con patologie del fegato o con problemi di colesterolo.

Questa news pasquale è stata realizzata per porgere a tutti i nostri lettori (che iniziano ad essere molti) un augurio di buona Pasqua (e perché no! Anche di Pasquetta) e per ringraziare tutto lo staff di professionisti  che collabora con grande passione su questo sito di informazione insieme anche agli importanti sponsor…

Editori di Consulpets :

Pellini caffè
 
AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI…

Condividi.

Autore

avatar

Partner