Volete sapere come tagliare le unghie…

0

Volete sapere come tagliare le unghie...
 

Volete sapere come tagliare le unghie al vostro cane?

Se l’appiombo (direzione degli arti rispetto al suolo) del cane è corretto, quindi se il cane ha una postura corretta e pratica una sufficiente attività fisica, di solito non necessita del taglio unghie, se non per il quinto dito (sperone) presente negli arti anteriori e talvolta anche nei posteriori (che non viene consumato). Diverso è il caso di cani anziani, che vivono molto in casa, con zampe storte. In questi casi c’è necessità di accorciare regolarmente le unghie, che altrimenti crescerebbero a dismisura, rischiando di spezzarsi malamente e di rendere ancor più gravosa la deambulazione per questi soggetti. Togliamoci dalla testa di tagliare a caso le unghie. Essa infatti è costituita da una parte dura esterna a noi ben visibile ed una parte molle (matrice) interna, dove scorre un capillare. Pertanto praticheremo il taglio ad una distanza di un paio di millimetri dalla fine del capillare. Se la pratica è abbastanza semplice in caso di unghia chiara, poiché ci risulta facile individuare la matrice e risparmiarla, le cose si fanno più complicate nel caso di unghie scure/nere. Per quest’ultime ci è praticamente impossibile individuare il capillare e pertanto dovremmo far riferimento a due fattori:

1) La parte dove non scorre la matrice di solito appare di un colore più opaco e meno lucido rispetto alla zona dell’unghia dove scorre la matrice, e quindi applicheremo in quel punto il taglio col tronchesino.
2) La linea che passa tangenzialmente, ossia la porzione d’unghia che supera tale tangente di solito può essere tagliata.

Attenzione ai cani che per attitudine sono cani “scavatori” ad esempio i Bassotti. Questi soggetti sono appositamente dotati di unghie grosse, forti e lunghe, proprio per lo scopo di scavare e pertanto presentano anche una matrice molto lunga ed è facile colpirla. Per questi cani i suggerimenti sopra indicati spesso NON sono utili. Qui sotto due video che spero siano chiarificatori… buon Natale a tutti!

 

Condividi.

Autore

avatar

Partner