Lo scontro tra Cucciolo Umano e Cane Jenna finisce in pareggio!

0

Lo scontro tra Cucciolo Umano e Cane Jenna finisce in pareggio!
 

Lo scontro tra Cucciolo Umano e Cane Jenna finisce in pareggio!

Alcune volte si vivono delle stupende avventure, alcune durano poco, altre moltissimo ed altre ancora durano tutta la vita. Ne ho vissuta una molto breve ed è la storia di Cane Jenna e del Cucciolo Umano. Una storia così stupenda che abbandonarla come una breve parentesi mi dispiaceva, così sono tornato già altre due volte da questi miei due piccoli amici, sperando che la nostra amicizia continuasse, una simpatia innata sia per loro che per gli adulti della famiglia. Tant’è vero che ho deciso di raccontarvi questa storia. I nomi come spesso uso fare, sono di fantasia, ma i personaggi che appartengono a questa racconto sono reali. Cucciolo Umano ha circa cinque anni e vive in Piemonte, Cane Jenna a parer mio potrebbe avere circa quattro anni e come la maggior parte dei cani dei quali mi occupo (per il recupero e il reinserimento) arriva da un canile del Piemonte… quella regione così a Nord e così vicino alle montagne, che quando è inverno, il freddo si fa veramente sentire. La mamma di Cucciolo Umano, mi telefona, perché il “simil” Beagle adottato da alcuni mesi, pian piano ha iniziato ad avere atteggiamenti poco simpatici verso i membri della famiglia che sono sfociati in un morso a Cucciolo Umano. Al mio arrivo papà Francesco e mamma Gianna mi raccontano degli eventi e dell’evoluzione degli atteggiamenti di Cane Jenna. Per fortuna questa volta non sembra un caso impossibile o così tragico (CLIKKA). Cucciolo Umano mi stupisce con i suoi occhi, poi è grande per la sua età ed è molto profondo, è attento anche quando sembra guardare i cartoni animati in TV. Dopo aver immaginato una strategia da attuare nel rapporto con Cane Jenna, tra cui rivedere la gestione delle risorse, ci mettiamo anche in moto fisicamente e vediamo come evitare che Cucciolo Umano venga nuovamente morso e come far sì che Cane Jenna lo lasci entrare nella sua cameretta, visto che tra i problemi riscontrati c’era anche questo “piccolo particolare” da risolvere. Mi avvicino a Cucciolo Umano e faccio per spiegargli cosa fare, ma lui aveva già ascoltato e capito tutto! Si parte… un po’ di “giochi” per far sì che i due tornino ad interagire nel modo corretto; la serata si conclude molto bene e ci diamo un nuovo appuntamento dopo una decina di giorni. Quando torno, porto con me il mio Jolly, ovverosia Alf, il mio dolce meticcione che ama i bimbi, le cagnoline, le passeggiate e soprattutto… giocare!

Lo scontro tra Cucciolo Umano e Cane Jenna finisce in pareggio!
 
Resto subito stupito dagli eventi, Cucciolo Umano sta cavalcando uno di quei giochi su ruote ed involontariamente rischia di investire Cane Jenna, ma questa agilmente si sposta evitando l’impatto e scodinzola felice a Cucciolo Umano. Così con l’arrivo di Alf i giochi si fanno in tre e nel branco interspecifico cani e Cucciolo Umano la felicità regna sovrana! Esco anche in passeggiata con Cane Jenna e Francesco, tutta la voglia di cacciare e gli atteggiamenti del Beagle vengono a galla e Cane Jenna è davvero felice!

Lo scontro tra Cucciolo Umano e Cane Jenna finisce in pareggio!
 
P.S. L’aereo di carta nella foto, posato sulla testa del bambolotto di nome Poo, è la paga più bella che potessi avere e me l’ha dato Cucciolo Umano

Ogni tanto qualche bella storia ci vuole… <3

Condividi.

Autore

avatar

Partner