Una serena vacanza pasquale con il vostro cane?

0

Una serena vacanza pasquale con il vostro cane?
 

Una serena vacanza pasquale con il vostro cane? Eccovi un’idea…

Come condurre una serena vacanza con il proprio amico a quattro zampe? Girovagando sul Web si potranno trovare tutte le informazioni tecniche riguardo a dove e come passare le vacanze con il proprio cane, ma cosa significa a livello emotivo un viaggio di piacere con questa meravigliosa compagnia ? Grazie alla mia esperienza, corroborata dal mio spirito libero, posso portare la testimonianza delle notti in tenda passate accanto al profumo di un pelo amico, dell’ondeggiare della mia amaca nel vento che accarezzava il riposo del mio compagno di avventura, delle gare di corsa sotto ad un caldo e rigenerante sole, finite con un rinfrescante bagno in mare.

Una serena vacanza pasquale con il vostro cane?
 
L’animale, cavallo o cane che sia, è per me un simbolo di incorruttibile indipendenza e libertà, nonostante l’impegno della cura degli stessi: organizzare una vacanza con la mia lei, perché di una lei si trattava, mi portava un immenso piacere e una preannuncio di pace interiore. Qualsiasi mezzo usassimo per lo spostamento, che fosse una nave, un camion, un camper, l’auto, un treno, un autobus o persino i nostri piedi e le nostre zampe; qualsiasi fosse il luogo del nostro pellegrinaggio, spiaggia o montagna, strada solitaria o centro di un’importante città, lei, la mia fedele Ombra, di nome e di fatto, era al mio fianco, pronta ad accompagnarmi nella scoperta di nuovi territori e nuove persone, spesso attratte dalla mia inseparabile Amica. Mi sono sempre organizzata per ogni eventualità, ad esempio insegnandole all’occorrenza a bere a canna da una bottiglia d’acqua o a lasciarla seduta ad aspettarmi, se dovevo allontanarmi per qualche motivo.

Una serena vacanza pasquale con il vostro cane?
 
Per questo tipo di esperienza è indispensabile la compagnia di un cane altamente socializzato e abituato ad ogni situazione, fiducioso a seguirci ovunque senza paura; ma questa è una relazione che si costruisce condividendo esperienze di questo tipo: cosa c’è meglio di una vacanza insieme, per rinsaldare uno splendido legame? Lo spirito di tranquillità, leggerezza e spensieratezza è fondamentale per la riuscita dell’intento, come anche laccurata selezione di luoghi e strutture che consentano un piacevole soggiorno. Organizzare una vacanza con il mio cane non è mai stato un peso, anzi, una vacanza senza un cane per me non sarebbe stata tale: se avessi dovuto lasciarla a casa, non sarebbe stato altrettanto piacevole e sicuramente non altrettanto appagante. Per chi ama luoghi selvaggi e panorami mozzafiato senza doversi allontanare troppo dalla madrepatria, mi sento di consigliare un paese dove i nostri amici sono bene accetti ovunque, sia in strutture che in spiaggia, ovviamente sempre con il buonsenso e la buona educazione, requisiti assolutamente indispensabili: la Corsica.

Una serena vacanza pasquale con il vostro cane?
 
Ora che di cani ne ho ben sette, continuo ad andare in vacanze in loro compagnia, magari non con tutti contemporaneamente, anche perché alcuni non hanno più l’età per affrontare viaggi e gli sforzi che ne comporterebbero, ma scegliendo quelli più adatti all’occasione. Organizzando a cuor sereno le vacanze con i vostri pelosi, scoprirete un nuovo piacere di condivisione, anche nel caso in cui dobbiate adeguarvi alle situazioni che vi si presenteranno: preparate i bagagli, armatevi di sorrisi e di curiosità e… buon viaggio!

“Sedersi con un cane su di una collina in uno splendido pomeriggio è come tornare all’Eden, dove non fare nulla non era noioso – era la pace.”

Milan Kundera

Condividi.

Autore

avatar

Partner