Quando posso incominciare l’Agility con il mio cane?

0

Quando posso incominciare l'Agility con il mio cane?
 

Quando posso incominciare l’Agility con il mio cane?

Questa domanda mi viene sovente proposta e mi viene spontaneo rispondere con delle domande e molte precisazioni. Sì, perché tutto dipende da molti fattori e non si può generalizzare; ma soprattutto dipende di che tipo di Agility stiamo parlando: primi passi, debuttanti, agonistica o avanzata.

Ovvio che parliamo di primi passi, siamo all’inizio! Direte voi…

Non è così scontato, spesso (è la sindrome contemporanea) ci si crede dei Superman e si vogliono saltare le tappe! Non c’è nulla di più sbagliato. Iniziamo con il dire che l’Agility è fatta prevalentemente di salti! I salti presuppongono un grande sforzo per il cane, con relativa sollecitazione di tutte le articolazioni, così come della muscolatura e di un apparato scheletrico che devono essere completamente formati e in salute. Tutte queste condizioni vengono raggiunte a maturità fisica del cane e ogni razza ne ha una sua propria: nelle taglie piccole e medie si raggiunge verso i 12 – 14 mesi, ma su razze più grandi si può arrivare tranquillamente arrivare ai 18 – 24 mesi.

Quando posso incominciare l'Agility con il mio cane?
 
Ma allora ci vuole un sacco di tempo prima di iniziare!

Non esattamente! Abbiamo detto che il salto è la parte che sollecita di più il cane, questo non vuol dire che non si possa iniziare con le stecche poste a terra: così facendo il cane può fare dei piccoli percorsi senza dover saltare!

Quando si incomincia?

La cosa importante è avere un’educazione di base ben consolidata e un buon rapporto con il vostro cane; l’Agility è un gioco (che poi diventa sport) che necessita collaborazione attiva di entrambi e di conseguenza una grande attenzione su di noi da parte di “Fido”; soprattutto di un buon “RESTA” e un comando di “SBLOCCO” ben consolidato. Pertanto se l’educazione di base è iniziata verso i tre/quattro mesi, come di consuetudine, verso i cinque/sei mesi si possono iniziare le prime lezioni di un’Agility Soft che saranno il preludio per quelle vere e proprie: I Primi Passi d’Agility.Se guardiamo le normative di gara dei vari circuiti ci accorgiamo che per l’Enci ci vogliono almeno 18 mesi per fare la prima gara (la debuttanti) che però presenta tutti gli ostacoli di Agility e l’altezza dei salti è già al massimo di ogni categoria. Viceversa per Csen (che rappresenta il circuito alternativo principale al precedente) la prima gara si può svolgere a 12 mesi (a breve si porterà a 16 mesi) ma i salti sono previsti molto bassi (20 cm per cani piccoli e 30 per cani grandi) e gli ostacoli più difficili non ci sono (slalom, bascula, gomma, passerella) e il percorso è di soli 12 ostacoli. Personalmente ritengo che i 18 mesi sono giusti se pensiamo che per riuscire a fare una gara ci vuole come minimo 5 o 6 mesi di preparazione seria e pertanto i salti si alzano verso il 12° mese! Come detto su alcune razze (molossoidi, bovari, e quelli di taglia grossa), è preferibile allungare ulteriormente le tempistiche e aspettare che il cane ha completato il suo sviluppo corporeo.

Quando posso incominciare l'Agility con il mio cane?
 
Ricapitolando:

Si può iniziare a muovere i primi passi verso i 6 mesi, ma fino a 12 mesi:

  1. Le stecche sono basse (a terra o a 20 cm.);
  2. lo slalom aperto (per non sollecitare troppo la schiena);
  3. la gomma a terra;
  4. la palizzata bassa (max. 150 cm.).

Cosa molto importante per la salute del nostro cane, non solo per l’Agility, è conoscere le sue condizioni fisiche rispetto a patologie ereditarie dell’apparato scheletrico. Pertanto consiglio (e pretendo dai miei allievi) l’esame della displasia dell’anca, che appunto si fa dopo il dodicesimo mese, prima di passare da un’Agility dei primi passi a quella di preparazione per il debutto in gara. Ultima regola: non c’è fretta! Ci si può approcciare alla disciplina presto, ma con calma: esercizi facili, salti bassi all’insegna del divertimento! Meglio debuttare un pochino dopo con un cane ben preparato e sicuro di quello che fa, così facendo, la strada sarà tutta in discesa!

Condividi.

Autore

avatar

Partner